Digital Totem Courmayeur

Digital Experience

Da Expo al Monte Bianco, un modello vincente

 Promuovere il progetto di branding territoriale #IO LO FACCIO A COURMAYEUR e aprire al tempo stesso spazi pubblicitari alle aziende locali: è questa la sfida che Maxima – VG pubblicità, player di rilievo nel mercato italiano della comunicazione outdoor, ha raccolto per il Comune di Courmayeur.


 Per raggiungere l’obiettivo, Maxima ha dato vita a un piano architettonico, il primo in assoluto in Italia, in grado di integrare la comunicazione outdoor in armonia con l’arredo urbano della città sul Monte Bianco. La soluzione individuata è stata quella di utilizzare le più innovative installazioni digitali presenti nelle metropoli e nei grandi eventi adattandole alle caratteristiche e allo scenario di Courmayeur.


 Extra, in qualità di partner di Milano Expo 2015 per la gestione dei contenuti trasmessi negli oltre 100 devices dislocati in tutta l’area espositiva, ha consentito la riconversione dei Digital Totem e del modello operativo e logistico per il progetto di Courmayeur.


 In linea con il piano architettonico, Extra ha così provveduto all’installazione di 10 Digital Totem, già presenti a Expo, nelle aree di massima visibilità e passaggio di Courmayeur, attuando le modifiche necessarie per sopportare temperature ben più rigide rispetto a Milano.


 La piattaforma integrata XuniPlay di Fabbrica Digitale per il Digital Engagement consente la sincronizzazione di quattro monitor, la segmentazione dei contenuti per area di installazione e l’interattività dei dispositivi con monitor touch. A Extra è invece affidata la gestione completa dei contenuti, dalla definizione dei palinsesti al monitoring.


 Il progetto di comunicazione outdoor realizzato per il Comune di Courmayeur è uno dei primi esempi di riconversione di un modello, e di dispositivi stessi, che possono funzionare anche in realtà molto diverse tra loro. 

See all works